Notizie

Avvertimento per i proprietari di cani: obbligatorio il guinzaglio per le passeggiate, mentre per le razze pericolose anche la museruola!

29.01.2020. /// Notizie / Informazioni comunali
Il 27 gennaio la polizia di Umago ha sanzionato un uomo in Via Castania a Cittanova per aver tenuto incustodito il cane. Il 66enne stava passeggiando nel tardo pomeriggio un pastore belga senza guinzaglio, e ad un certo punto il cane è corso verso un minorenne che passeggiava il proprio pincher, ha attaccato il cane e lo ha ferito. L'incidente è stato notificato all'ispezione veterinaria competente e la polizia ha multato il proprietario del pastore belga.

In base alla propria giurisdizione, la vigilanza comunale della Città di Novigrad-Cittanova ha multato il proprietario del cane con 2.000 HRK e all'ispezione veterinaria è stata richiesta la sorveglianza del proprietario e dei cani.

Per prevenire situazioni simili, la polizia avverte i cittadini di prendersi cura dei propri animali e di tenerli sotto controllo. Oltre ad essere obbligati a tenere gli animali in uno spazio adeguato e a fornire loro la possibilità di muoversi, i proprietari sono tenuti ad adottare determinate misure di sicurezza in modo che i loro animali domestici non mettano in pericolo le persone e altri animali.

Pertanto, al fine di limitare la libera circolazione dell'animale e prevenire il possibile attacco ad altri animali o persone, in particolare bambini, i proprietari di cani dovrebbero usare un guinzaglio e una museruola se si tratta di cani pericolosi.

Al fine di regolare questioni simili, le disposizioni della Legge sui reati contro l'ordine e la quiete pubblica (articolo 30), della Legge sulla protezione degli animali (articolo 48) e dell’Ordinanza sui cani pericolosi (articolo 9), definiscono le modalità di cura degli animali, il loro movimento e comportamento verso gli animali dopo che hanno eventualmente messo in pericolo la vita o la salute della persona con il proprio atteggiamento.

L'articolo 30 della Legge sugli illeciti contro l'ordine e la quiete pubblica prevede un'ammenda per "coloro che tengono incustoditi o in modo trascurato gli animali che possono ferire o minacciare i cittadini o chi abusa o maltratta gli animali in un luogo pubblico o si comporta male in altro modo verso gli animali". Il Ministero dell'Interno è responsabile dell'applicazione della legge.

L'articolo 48 della Legge sulla protezione degli animali prevede: "È vietato tenere e trattare animali domestici e spostarli in modo tale da mettere in pericolo la salute e la sicurezza di altri animali e persone, in particolare dei bambini". La mancata osservanza della disposizione legale prevede una multa.

L'articolo 9 dell'Ordinanza sui cani pericolosi prevede che "il portare un cane pericoloso o possibilmente pericoloso nelle aree pubbliche è consentito solo con museruola e al guinzaglio, da un adulto e in conformità con le disposizioni comunali sulle condizioni e le modalità di custodia dei cani". Il Ministero delle politiche agricole, della pesca e dello sviluppo rurale controlla l'attuazione della Legge sulla protezione degli animali e dell’Ordinanza sui cani pericolosi.

Il problema di cui sopra è stato affrontato anche nella Delibera sulle condizioni e sui metodi per tenere animali domestici e altri animali, il metodo per controllarne la riproduzione, le condizioni e le norme per tenere cani legati e altri animali nonché il procedimento di trattamento degli animali abbandonati e persi sul territorio della Città di Novigrad-Cittanova. Vedi QUI il Bollettino ufficiale della Città di Novigrad-Cittanova del 04/2012 dove è stata pubblicata la Delibera.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Dichiarazione di accessibilità | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.