Notizie

Martedì 26 maggio si è tenuta la sessione del Consiglio cittadino

27.05.2020. /// Notizie / Consiglio cittadino
Martedì 26 maggio si è tenuta la 28ª sessione del Consiglio cittadino in questo mandato. Dopo che le tre sessioni precedenti a causa dell'epidemia della malattia COVID 19 si sono svolte in via digitale, questa volta i consiglieri si sono riuniti di nuovo nella sala del consiglio, applicando tutte le direttive e le raccomandazioni epidemiologiche.

Sono stati adottati i rapporti sul lavoro di due istituzioni cittadine nella cultura per il 2019: della Biblioteca civica Novigrad-Cittanova e del Muzej-Museo Lapidarium. Le relazioni sono state brevemente spiegate e presentate dalle direttrici di queste due istituzioni: Morena Moferdin (Biblioteca civica) e Jerica Ziherl (Museo Lapidarium).

È stata approvata la Delibera sull'elaborazione del Piano di sviluppo generale (PSG) della Città di Novigrad-Cittanova per il periodo dal 2021 al 2027. Come spiegato dall'assessore competente Alen Luk, il PSG è un documento strategico di base che definisce le direzioni ottimali di sviluppo dell'area locale, tenendo conto delle caratteristiche, dei vantaggi e dei limiti dell'area osservata e del suo ambiente. Il PSG consente ai governi locali di pianificare, attuare, controllare e valutare lo sviluppo economico, offre ai potenziali investitori una visione della strategia della comunità in cui vogliono investire, mentre per i donatori - principalmente fondi UE e nazionali - è il documento di base su cui decidere in merito ai mezzi a fondo perduto. In altre parole, l'adozione e l'attuazione del PSG garantisce lo sviluppo pianificato e sostenibile della Città e crea le condizioni preliminari per l'utilizzo dei fondi UE e nazionali. La Città di Novigrad - Cittanova ha adottato il suo primo PSG per il periodo 2010-2014, quindi per il periodo 2015-2020 e, conformemente ai periodi di programmazione dell'Unione europea, un nuovo PSG deve essere approvato per il periodo 2021-2027. Il futuro PSG analizzerà la situazione attuale e definirà obiettivi, priorità e misure per il futuro sviluppo sostenibile. All’elaborazione del PSG parteciperanno attivamente i rappresentanti di tutti i settori economici e sociali con l'aiuto dei funzionari dell'amministrazione cittadina e del supporto di consulenza esterna. Il PSG di Cittanova sarà allineato con le strategie di sviluppo regionali, nazionali ed europee. Dopo la stesura di questo documento strategico, seguirà la sua adozione da parte del Consiglio cittadino. L'elaborazione del PSG sarà finanziata dal bilancio della Città per il 2020.

È stata adottata la Delibera sull'indizione della gara pubblica per l'affitto di terreni agricoli di proprietà della Repubblica di Croazia siti nel territorio della Città di Novigrad-Cittanova. L'assessore Luk ha ricordato la procedura che ha preceduto la presente Delibera e ha annunciato ulteriori passi – dall'indizione della gara alla firma del contratto con gli offerenti selezionati e la consegna dei terreni in loro possesso. Un totale di 118 ettari di terreno sarà offerto in locazione attraverso una gara d'appalto. Di questo, nell'area del comune catastale Quieto inferiore, un totale di 9,3 ettari di terreno sarà offerto in affitto per 25 anni e nell'area del comune catastale di Cittanova 83,7 ha saranno affittati per 25 anni e 25 ha per cinque anni, con possibilità di proroga per lo stesso periodo. In totale, trattasi di circa 70 cosiddette unità produttive tecnologiche o particelle catastali. Secondo le precedenti gare d'appalto nella Città di Novigrad-Cittanova, finora sono stati affittati circa 600 ettari di terra di proprietà della Repubblica di Croazia, quindi con questa nuova gara oltre il 90% delle terre agricole nella zona di Cittanova sarà operativo. Il sindaco Anteo Milos ha sottolineato che questo concorso è una buona opportunità per gli agricoltori di Cittanova di fare un passo avanti nella loro attività. "Questa sarà un'opportunità per " velocizzare" coloro che sono già impegnati in agricoltura, ma anche per avviare alcune nuove attività agricole. Si tratta di mettere in funzione quasi 120 ettari di terreno di alta qualità che sicuramente gioverà molto alla nostra città in futuro. Siamo contenti che in questo modo possiamo aiutare i nostri agricoltori, per i quali la terra è sicuramente una delle risorse più importanti ", ha affermato Milos.

È stata approvata la Decisione sull'istituzione e la nomina della Commissione per l'affitto di terreni agricoli di proprietà della Repubblica di Croazia per la Città di Novigrad- Cittanova. A seguito della gara, questa commissione preparerà e presenterà al Consiglio cittadino una proposta per la selezione delle offerte più favorevoli. La legge stabilisce che la commissione deve essere composta da cinque membri: un rappresentante per le professioni legali, geodetiche e agronomiche e due rappresentanti del consiglio cittadino. È importante che i membri della commissione, così come i membri delle loro aziende agricole, non possano partecipare alla gara. Sono stati nominati alla commissione Marijan Bubola, Stilver Milić, Sania Blaškić, Elvis Anić e Anton Beaković.

Di fronte al Consiglio cittadino si è trovata la proposta della II Modifiche e integrazioni al Piano regolatore (PR) della Città di Novigrad-Cittanova. Il PR modificato e integrato è stato presentato in dettaglio e spiegato dall’assessore Sandra Rugani Kukuljan. Ha ricordato che la stesura del PR è stata preceduta da due dibattiti pubblici, nel 2017 e nel 2018, e attraverso una breve presentazione ha messo in evidenza i punti più importanti del Piano e le parti in cui sono avvenuti i cambiamenti più significativi. Il sindaco Milos ha espresso soddisfazione per il raggiungimento della fase finale dell’approvazione di questo Piano, sottolineando che il PR è un documento fondamentale per lo sviluppo di un'area. "Questo documento contiene tutti gli elementi importanti per il futuro sviluppo della nostra città. Non definisce progetti specifici, come il bilancio della città, non entra nei dettagli come i piani di assetto territoriale di ordine inferiore, ma è la base per la preparazione e l'adozione di tutti gli altri documenti importanti per il futuro di Cittanova”. Il sindaco ha ringraziato tutte le persone coinvolte nella preparazione e nell’elaborazione del PR, dai servizi cittadini all'organo consultivo che è stato nominato a tale scopo. "Credo che abbiamo preparato un Piano regolatore di qualità, e questo è dimostrato dal fatto che abbiamo ricevuto molto rapidamente il consenso del ministero competente", ha sottolineato Milos. Durante la seduta il consigliere Moreno Ivančić ha presentato un emendamento al PR, proponendo un cambiamento nella finalità di una parte del terreno, della superficie totale di 64,5 ettari, da "foresta commerciale" ad "altra terra arabile". Ha spiegato che il terreno di proprietà della Repubblica di Croazia è stato affittato per 50 anni nel 2007 allo scopo di coltivare un uliveto perenne e non rientra nel piano di gestione forestale della società Hrvatske šume, quindi la finalità prevista dal PPU non è in linea con la finalità dichiarata, l'attuale contratto e il Programma valido per la disposizione dei terreni agricoli. I consiglieri hanno accettato l'emendamento, che sarà inviato al ministero competente e, se ottiene il "via libera", il Consiglio cittadino adotterà in una delle prossime sessioni il PR (con l'emendamento incluso) come documento finale.

È stata accettata la Conclusione sull'esenzione dal pagamento del contributo comunale della Scuola elementare italiana. L’assessore Rugani Kukuljan ha riferito che la Regione istriana, in quanto titolare dei diritti di fondazione, ha chiesto alla Città di Novigrad-Cittanova l’esenzione dall'obbligo di versare il contributo comunale per il futuro edificio della nuova Scuola elementare italiana. Trattasi dell'importo di 351 mila kune. Ha inoltre ricordato che la Città ha ceduto il terreno per la costruzione della nuova scuola e ha partecipato alla preparazione della documentazione progettuale.
 

 
 

Termini d'uso | Protezione della privacy | Dichiarazione di accessibilità | Impressum | RSS

Copyright © 2011 Grad Novigrad | La Citta' di Cittanova.