Ricevimento per gli olivicoltori di Cittanova premiati al prestigioso concorso mondiale

Dopo la recente pubblicazione dei risultati da uno dei concorsi più grandi e prestigiosi al mondo per oli extra vergini di oliva di qualità – New York International Olive Oil Competition (NYIOOC), dove diversi oli dei produttori di Cittanova hanno ottenuto ottimi risultati, il sindaco Anteo Milos ha organizzato un piccolo ricevimento in loro onore, per sottolineare ulteriormente l’importanza e il significato del successo internazionale che hanno ottenuto.

Oltre agli olivicoltori premiati, hanno presenziato all’evento Denis Ivošević, direttore dell’Ente per il turismo dell’Istria, Ezio Pinzan, assessore regionale all’agricoltura, silvicoltura, caccia, pesca e gestione delle acque, Vesna Ferenac, direttrice dell’Ente per il turismo della Città di Novigrad-Cittanova nonché Marina Kocijančić, responsabile del servizio di assistenza tecnica della sezione di Pisino del Ministero dell’agricoltura. L’incontro si è tenuto nell’atrio del frantoio cittanovese Al Torcio della famiglia Beletić, che ha avuto il maggior successo tra i rappresentanti di Cittanova al NYIOOC.

Da ricordare, l’azienda olearia Al Torcio ha vinto cinque medaglie d’oro per i suoi Al Torcio Bianchera, Al Torcio Itrana, Al Torcio Moraiolo, Al Torcio Pendolino e Al Torcio Rosulja. Poi hanno vinto le medaglie d’argento per Al Torcio Blend, Al Torcio Frantoio e Al Torcio Leccino. Červar Bianchera (ZO Cervar), Rheos Premium Blend (OPG Andrea Brečević) e Vergal (Laguna Novigrad) hanno vinto rispettivamente una medaglia d’oro. Tutti loro si trovano ora sulla lista dei migliori oli extra vergini di oliva del mondo come parte di una guida creata nell’ambito del concorso di New York, una pubblicazione utilizzata da milioni di persone per scoprire di più sugli oli premiati e i loro produttori.

Oltre a congratularsi con i premiati olivicoltori di Cittanova, il sindaco Milos ha presentato loro doni speciali, una preziosa fotografia storica di Cittanova dall’alto (del 1915) e un libro sull’olivicoltura. Ha sottolineato che con quest’ultimo, in una serie di successi internazionali, hanno confermato ancora una volta di appartenere ai vertici della produzione mondiale di olio extra vergine di oliva, e che con le proprie eccellenze promuovono la città e l’intera Istria nel migliore dei modi. Alle congratulazioni si sono uniti l’assessore regionale Pinzan e il direttore dell’Ente per il turismo dell’Istria Ivošević, sottolineando che oltre ad essere un prodotto agricolo estremamente apprezzato, l’olio d’oliva di alta qualità è un importante patrimonio gastronomico ed è una delle pietre importanti nel mosaico dell’offerta turistica e motivo per fare visita a Cittanova e all’Istria.

Skip to content