Nella Repubblica di Croazia si celebra la Giornata dei donatori di sangue

La Giornata dei Donatori Volontari di Sangue – segna la vostra umanità, nobiltà e amore sconfinato per l’uomo, quindi permetteteci di esprimere la nostra immensa gratitudine. Che si tratti di incidenti stradali, disastri naturali o sanitari che tutti stiamo affrontando di recente in tutto il mondo, il vostro sangue donato è un atto di solidarietà che salva milioni di vite in tutto il mondo e per questo vi mostriamo la nostra gratitudine.

Poiché la donazione volontaria di sangue è importante per soddisfare le necessarie scorte di sangue e garantire un’assistenza sanitaria funzionale, è estremamente importante svolgere azioni di donazione di sangue controllata anche durante l’epidemia del coronavirus (COVID – 19), che non si è ancora ufficialmente conclusa.

Possiamo affermare con orgoglio che insieme a voi, cari donatori di sangue e le ben organizzate comunità delle società della Croce Rossa, e con la corretta collaborazione dei servizi trasfusionali, si riescono a soddisfare pienamente le esigenze dell’assistenza sanitaria della Repubblica di Croazia per il sangue e gli emoderivati, anche in queste circostanze particolarmente impegnative.

Quest’anno, l’Associazione Croce Rossa Buie, in collaborazione con il Dipartimento trasfusionale del KBC Rijeka, prevede di organizzare un totale di undici campagne di donazione di sangue nell’area da loro coperta. Tre azioni a Cittanova e quattro a Umago e Buie. Il piano annuale prevede la raccolta di circa 900 fiale di sangue. In conclusione, con il 25/1092022 un totale di 656 donatori di sangue hanno risposto alle campagne e finora sono state raccolte 552 fiale di questo prezioso liquido, ovvero il 79% della realizzazione rispetto al piano per il 2022. È sempre gratificante sapere che agli eventi sono stati registrati un totale di 62 nuovi donatori di sangue, di cui 21 hanno donato sangue per la prima volta nella loro vita.

Donando il sangue, avete dato una parte di voi nella vita delle altre persone, lasciando così un segno indelebile nelle loro vite e diventando un anello che collega salute e malattia nel modo più umano, dando a chi ha bisogno la speranza di guarigione e di vita.

Cari donatori di sangue, vorremmo ringraziarvi per il vostro amore e umanità, nonché per tutto ciò che fate per sensibilizzare le persone alla cultura della donazione continua del sangue come dovere civico. Apprezziamo la vostra nobiltà e ci congratuliamo di cuore per il riconoscimento che avete meritatamente ricevuto.

Skip to content