Incontro del sindaco e del suo vice con i rappresentanti della Comunità degli Italiani e dell’Unione italiana

Nell’ufficio del sindaco si è svolta una riunione di lavoro, alla quale hanno partecipato il sindaco di Novigrad-Cittanova Anteo Milos e il vicesindaco Viviana Fakin, nonché i vertici della Comunità degli Italiani di Cittanova Glauco Bevilacqua e Paola Legovich Hrobat e il presidente dell’Unione italiana Maurizio Tremul.
Il tema dell’incontro è stata la presentazione del neoeletto vicesindaco appartenente alla minoranza nazionale italiana, oltre ad altri temi importanti per la comunità nazionale italiana nel comprensorio di Cittanova. Sono stati indicati esempi positivi di cooperazione, come l’accademia di tiro a Cittanova e il recente investimento nell’ampliamento dell’edificio dell’asilo, che ospita due scuole materne di Cittanova, Tičići e la Girasole con programma in italiano.
Un tema a parte è stata la costruzione della nuova scuola elementare italiana, un progetto del valore di circa 25 milioni di kune. La conclusione comune è che questo progetto è particolarmente importante, e tutti hanno espresso la propria disponibilità a impegnarsi per iniziare quanto prima la costruzione del nuovo edificio scolastico.

Skip to content